Eventi

Si alleano 37 imprese, nasce “Yes Aquino”

Un patto fra 37 imprenditori, per sviluppare il territorio sul quale operano, puntando a realizzare iniziative che durino nel tempo e che siano capaci di aumentare il Pil cittadino. Il patto è stato sottoscritto attraverso lo strumento della Rete d’Impresa: l’aggregazione tra imprenditori per raggiungere uno scopo condiviso. Nasce così ad Aquino la ‘Rete d’Impresa Yes Aquino’.

La costituzione, di fronte al notaio Fabio Iadecola, è avvenuta nella sala consiliare del comune di Aquino. Nell’oggetto sociale,“Yes Aquino” punta alla promozione e valorizzazione del  commercio locale.

Le 37 imprese che hanno costituito la rete operano nei più diversi settori: dal commercio alla ristorazione, dall’intrattenimento all’accoglienza, dall’artigianato ai servizi, dalla comunicazione al marketing.

Il progetto che il direttivo sta sviluppando punta sull’immenso patrimonio culturale e storico di cui Aquino è dotata. Verrà realizzato utilizzando un finanziamento da 100mila euro messo a disposizione  dalla Regione Lazio al Comune di Aquino che nei mesi scorsi aveva presentato un progetto.

Si punterà sul marketing territoriale, l’incrementazione dell’arredo urbano, l’aumento della sicurezza attraverso una rete di videosorveglianza che andrà ad integrarsi con quella comunale, vigilando però sulle zone con una maggiore presenza di visitatori.

Il legame tra turismo e cultura è chiaro ed evidente: il patrimonio artistico e paesaggistico di Aquino è una delle risorse fondamentali per lo sviluppo del turismo e di conseguenza del Commercio.

A coordinare  rapporti tra Rete d’Impresa e municipalità di Aquino sarà la manager Sara Esposito. L’organo di gestione della rete è costituito da un Consiglio direttivo di 9 membri, che sono: Loris Sardelli, Renato Viola, Oliva Guglielmo, Caterina Longo, Daniela Venditti, Fabio Gabriele, Elisena Tomassi, Luigi Iadecola, Vice Presidente ed Tonino Magnapera Presidente.

Riguardo l'autore

Notizie correlate